Werkstatt: Assistenz für gewaltbetroffene Frauen // Laboratorio: accogliere, comprendere, sostenere, affiancare le donne maltrattate dai loro mariti, compagni, padri, fratelli, figli e altri uomini ignoti [ita/de]

(Deutsche Fassung folgt)

Associazione per la salute mentale
“Salutare e.V.”

presenta:

LABORATORIO // Accogliere, comprendere, sostenere, affiancare le donne maltrattate dai loro mariti, compagni, padri, fratelli, figli e altri uomini ignoti. [ITA/DE]

susi

@ S.U.S.I. FRAUENZENTRUM – BERLINO

     24 gennaio dalle h11 alle h13.30

CONDUTTRICE

dott.ssa Elena Liotta

 

Rivolto a psicologhe, donne che lavorano in relazione d’aiuto con altre donne e a tutte coloro che hanno interesse sul tema.

In Italia il CAV (Centro AntiViolenza) è il luogo dedicato alle donne che hanno avuto minacce o episodi di violenza intra-familiare, che temono la violenza più grave, inclusa la propria morte e quella dei figli. Queste donne appartengono a tutti gli strati sociali e culturali, molte anche straniere e vengono seguite da altre donne preparate ad accoglierle e poi condurle nel percorso di liberazione dalla paura e di progressiva maturazione delle proprie capacità di autonomia, insieme ai loro figli. I Diritti Legali delle donne, ormai mondiali, vengono ripristinati attraverso le avvocate del Centro, dopo essere stati ignorati dagli uomini maltrattanti.
Nel laboratorio si utilizzerà “Il Cerchio della Violenza” come mappa iniziale”. In esso sono presenti tutte le forme di violenza subita dalle donne e le differenti vie per uscirne. 

 Orario   ore 15.00- 18.30 Seminario e Supervisione di Gruppo sul Sand Play

La dott.ssa Elena Liotta spiega il metodo del sand play e commenta le immagini in relazione alle storie e alle reazioni psicologiche di donne migranti che sono state accompagnate in percorsi psicoterapeutici.

Nella supervisione verranno discussi e illustrati casi di sand play dalle colleghe che hanno fatto la formazione con Elena Liotta (le Nostre Formazioni Salutare e.V.).

Conduttrice

Elena Liotta analista junghiana, docente, autrice e consulente presso enti ed organizzazioni, Supervisore in centri antiviolenza (C.A.V.) e per rifugiati in Umbria e Toscana, membro dell’APA (American Psychological Association), e della Div 34 (Society for Environmental, Population and Conservation Psychology), è formata nel Sand Play all’interno della AIPA, Associazione italiana di Psicologia Analitica, della quale é   anche didatta. Ha conosciuto personalmente la Kalff e l’ha tradotta in conferenze e scritti. Insegna “IL SANDPLAY di GRUPPO”  da circa 20 anni.  Alcune pubblicazioni:  “L’Alba del gioco. Psicologia della prima infanzia e il sand play di Dora Kalff”,  “A modo mio. Donne tra creatività e potere”, “Su anima e terra. Il valore psichico del luogo”,   „Nel potere del padre”, un importante contributo    libro collettivo e interculturale in lingua inglese ‘Gender and Power’edito da Routledge. 

Costi e Iscrizioni

  • Solo per donne
  • Per il laboratorio anti-violenza 25€/20€,  per il Sand Play Seminar 25€/ 20€ disoccupati, studenti e soc* Salutare;   
  • Per I seminari mandate le vostre iscrizioni scrivendo a susiprogramm@aol.com oppure maggiani@danzaterapia.eu

 

____________________________________________________________________________________________

Deutsche Fassung

Werkstatt: Assistenz für gewaltbetroffene Frauen “: Die gewaltbetroffenen Frauen annehmen, verstehen, unterstützten.

In Italien ist das C.A.V.(Centro Anti Violenza- Zentrum gegen Gewalt) der Ort für die gewaltbetroffenen Frauen.  Diese Frauen gehören allen sozialen und kulturellen Schichten an und werden begleitet von anderen Frauen, die vorbereitet sind, sie willkommen zu heißen, sie zu führen auf dem Weg zur Befreiung von der Angst und zur progressiven Reifung eigener Autonomie, zusammen mit ihre Kindern.

In diese Werkstatt wird „Der Kreis der Gewalt“ als initiales Schema genutzt: 

Hier sind alle Gewaltformen die von Frauen erlitten wurden und hier werden wir zusammen die verschiedene Wege aus der Gewalt erfahren.

15.00- 18.30 Sand Play-  Seminar  // Sand Play im interkulturellen Kontext und Gruppensupervision

 Dr. Elena Liotta erklärt die Methode des Sandspieles und kommentiert die Bilder im Zusammenhang mit den psychologischen Reaktionen von Migrantinnen, die in Psychotherapien begleitet wurden.

In der Supervision werden Sand-Play-Fälle von Kolleginnen, die mit Elena Liotta die Fortbildung  Sand Play  (Berlin, Fortbildung Salutare e. V.) absolviert haben, superdividiert und zusammen diskutiert. 

 Elena Liotta  ist jungianische Psychoanalytikerin, Dozentin, Aktivistin, Beraterin und Supervisorin bei Behörden sowie Organisationen gegen Gewalt in Italien (Toskana und Umbrien). Sie hat geschrieben:  “Su anima e terra. Il valore psichico del luogo” -Edizioni Magi -Roma 2005 (Englische Ubersetzung: “On Soul and Earth, the psychic value of place” – Routledge, 2009; “A modo mio . Donne tra creatività e potere”-    (“Meiner Meinung nach- Frauen zwischen   Kreativität  und Macht”); “L’alba del gioco. Psicologia della prima infanzia e il Sandplay di Dora Kalff” – (Die Morgendämmerung  des Spieles- Psychologie der ersten Kindheit und der Sandspiel von Dora Kalff) und ein Beitrag in das Buch „Gender and Power’,Routledge Verlag.

Bedingungen für die Teilnahme an den Seminaren:
– Nur für Frauen*,
– Teilnahmegebühren: jeweils 20-25 Eu.
– Für Seminare Bitte Anmeldung an  susiprogramm@aol.com oder maggiani@danzaterapia.eu
 

dott.ssa Elena Liotta
dott.ssa Elena Liotta
IMG_3937
Il gruppo di formazione Tecniche di Sand Play presso il Frauenzentrum S.U.S.I. Partecipanti tedesche, italiane, latinoamericane, francesi…Psicologhe, arteterapeute, educatrici.

 

 

„ 

 

LE NOSTRE FORMAZIONI // Il Sand-Play nel contesto interculturale [ita/de]

2-19

(Deutsche Fassung folgt)

Associazione per la salute mentale
“Salutare e.V.” presenta:

IL SAND-PLAY NEL CONTESTO INTERCULTURALE
[ITA/DE]

susi

@ S.U.S.I. FRAUENZENTRUM – BERLINO

     29 novembre dalle h11 alle h13

CONDUTTRICE

dott.ssa Elena Liotta

 

 

Data Seminario

29. Novembre

ore 11.00-13.00 Il Seminario. La dott.ssa Elena Liotta spiega il metodo del sand play e commenta le immagini in relazione alle storie e alle reazioni psicologiche di donne migranti che sono state accompagnate in percorsi psicoterapeutici.

dalle 14.30 alle 16.30 Supervisione di Gruppo sul Sand Play. Nella supervisione verranno discussi e illustrati casi di sand play dalle college che hanno fatto la formazione con Elena Liotta (le Nostre Formazioni Salutare e.V.).

Conduttrice

Elena Liotta analista junghiana, docente, autrice e consulente presso enti ed organizzazioni, Supervisore in centri antiviolenza e per rifugiati (Pisa, Colle val D´Elsa, Viareggio, Orvieto).

Costi e Iscrizioni

  • Solo per donne
  • 20e disoccupati, studenti e soci Salutare; 25e intero
  • Per il seminario madate le vostre iscrizioni scrivendo a susiprogramm@aol.com oppure maggiani@danzaterapia.eu
  • Per la supervisione scrivere a maggiani@danzaterapia.eu

————————————————————————————————————————————-Deustche Fassung

29.November

11 – 13.00 Uhr | Seminar Sand Play im interkulturellen Kontext mit Elena Liotta
Dr. Elena Liotta erklärt die Methode des Sandspieles und kommentiert
die Bilder im Zusammenhang mit den psychologischen Reaktionen
von Migrantinnen, die in Psychotherapien begleitet wurden.

14.30- 16.30 Sand Play Gruppensupervision
In der Supervision werden Sand-Play-Fälle von Kolleginnen, die mit Elena Liotta die Fortbildung
Sand Play (Berlin, Fortbildung Salutare e. V.) absolviert haben, superdividiert und zusammen
diskutiert.

CV

Elena Liotta ist jungianische Psychoanalytikerin, Dozentin und Beraterin bei Behörden, sowie in Organisationen. Supervisorin beim Flüchtlings-Zentrum und Centri Antiviolenza für Frauen (Pisa, Colle val D´Elsa, Viareggio, Orvieto).

Bedingungen für die Teilnahme an den Seminaren:
– Nur für Frauen*,
– Teilnahmegebühren: jeweils 20-25 Eu.
– Für Seminare Bitte Anmeldung an  susiprogramm@aol.com oder maggiani@danzaterapia.eu
-Für Supervision Bitte Anmeldung an maggiani@danzaterapia.eu

LE NOSTRE FORMAZIONI – Ciclo Embodiment. Tango: Simbiosi e Autonomia

tango terapia

Associazione per la salute mentale
“Salutare e.V.” in collaborazione con Nicadanza

presentano:

Per il CICLO SEMINARI EMBODIMENT

TANGO: SIMBIOSI E AUTONOMIA

@ NICADANZA

Nicadanza – Schröderstr. 4 Berlino

 28.09.2019 dalle h15 alle h18

docente: ANGELA NICOTRA

 

Nicadanza in collaborazione con Salutare e V. nell’ambito della formazione sull’Embodiment propone un seminario per terapeuti e persone che lavorano in relazione di aiuto dal titolo “Tango: Simbiosi e Autonomia”.

Il Tango offre la possibilità di sentire innanzitutto il proprio corpo, con presenza e stabilità. Attraverso il contatto con l’altro si offre la possibilità di osservare e incontrare se stessi. Il Tango è un gioco di percezioni comuni e comunicazione. È sentire i limiti del compagno e i propri. È valutare la distanza necessaria a una comunicazione costruttiva e creativa.

Obiettivi: La proposta formativa per terapeuti, educatori e persone che lavorano in relazioni d’aiuto comprende elementi tecnici relativi alla postura e alla camminata, proposte di auto-percezione e mentalizzazione del movimento e la possibilità di applicarle in un territorio aperto alla creatività in una forma codificata.

Numero dei partecipanti: Fino a 20 persone

Struttura: un seminario teorico pratico

Date e orari:

28.09.2019 –  dalle h15 alle h18

Lingue: italiano

Costi: 40 €; 30€ con iscrizione previo bonifico entro il 10 Settembre

Docente: dott.ssa Angela Nicotra, danzaterapeuta

Luogo: Nicadanza, Schröderstraße 4, 10115 Berlin

Per iscrizione: mail a raum@nicadanza.com

 

La docente e socia di Salutare e.V. dott.ssa Angela Nicotra
La docente e socia di Salutare e.V. dott.ssa Angela Nicotra

LE NOSTRE FORMAZIONI – Il Rechtskurs 2019. Seminario sui nuovi aspetti legali della professione

 

 

 

Deutsche Fassung: Das deutsche Gesundheitssystem_Degano Kieser_Deut_Sep2019-1

 

Associazione per la salute mentale
“Salutare e.V.” presenta:

Corso di base sugli aspetti legali e istituzionali tedeschi
delle consulenze psicologiche, degli interventi di sostegno psicosociale, infermieristico
e della professione di

“Heilpraktiker für Psychotherapie”

 

Ciclo di due seminari 09.09.2019 – 10.09.2019 

docente: dr. Md. MpH LUCIANA DEGANO KIESER

 

susi

@ S.U.S.I. Frauenzentrum – Berlino

Interkulturelles Frauenzentrum S.U.S.I. Bayerischer Platz 9 (Eingang Innsbruckerstrasse 58) 10779 Berlin 

Seminario  09.09.2019   –   h18.30

Il seminario si rivolge ogni anno dal 2015 ad operatori sanitari e sociali, in ambito infermieristico, medico, psicologico e sociale, con un background di emigrazione. Tema dei due incontri seminariali è la struttura del sistema sanitario tedesco, con particolare riferimento al territorio berlinese. Il corso sarà accompagnato dalla lettura di testi scelti ad hoc. 

Il ciclo completo di due seminari si rivolge a chi desidera esercitare la professione di “Heilpraktiker für Psychotherapie“- sia part time che come attività principale – così come a psicologi, pedagogisti, infermieri e assistenti sociali impegnati in Germania nel campo terapeutico, sociale o, in generale, in una professione d’aiuto. Ma va considerato anche dagli operatori di base aspiranti a titoli, con un background di emigrazione. L’obiettivo principale del corso è di trasmettere nozioni di base del sistema sanitario e sociale tedesco e dei ruoli professionali sopra elencati per l’esercizio della propria attività terapeutica, clinica, di consulenza o socio-assistenziale in Germania.

 

Obiettivi: Il seminario si propone di trasmettere ai partecipanti i principi costitutivi e la struttura organizzativa del sistema sanitario tedesco, con particolare riferimento alle diverse figure professionali e al territorio berlinese 

Numero dei partecipanti: Fino a 20 persone 

Metodi: Lezione frontale, lavoro individuale e di gruppo, discussioni plenarie, Presentazione PowerPoint, materiale video-didattico, articoli, bibliografia.

Struttura: Due seminari serali. 

Date e orari:

09.09.2019 – 18.30 – 21.00

10.09.2019 – 18.30 – 21.00 

Lingue: tedesco, italiano, inglese 

Moduli:

1. Introduzione al Sistema Sanitario Tedesco 

a. Sozialgesetzbuch (SGB) I bis XII

b. Struttura del sistema sanitario tedesco

 

2. Figure professionali / territorio berlinese 

a. Assistenza ospedaliera ed extra-ospedaliera a Berlino

b. Professioni sanitarie e sociali 

 

Costi: 20 Euro per partecipante per seminario / 15 Euro ridotto soci Salutare e.V., studenti e disoccupati

Docente: Dr. med Univ. Triest Luciana Degano Kieser, (MPH) 

Luogo: l’iniziativa si svolge nel centro S.U.S.I., nella Innsbrucker Straße 58, terzo piano a sinistra (U7 e U4 Bayerischer Platz).

Per iscrizione: mail a assosalutare@gmail.com

Deutsche Fassung :

Das deutsche Gesundheitssystem_Degano Kieser_Deut_Sep2019-1

 

Luciana

LE NOSTRE FORMAZIONI // “Embodiment 2018: La poetica del Corpo in Movimento” [ita/de]

(Deutsche Fassung folgt)

Associazione per la salute mentale

“Salutare e.V.” presenta:

PER IL CICLO SEMINARI ESPERIENZIALI DI DANZAMOVIMENTO TERAPIA

“EMBODIMENT 2018: LA POETICA DEL CORPO IN MOVIMENTO” [ITA/DE]

susi

@ S.U.S.I. FRAUENZENTRUM – BERLINO

                      Primo Seminario 18 Ottobre dalle h18.30 alle h21.30

CONDUTTRICI:

ANNALISA MAGGIANI E DANIELA MARCOZZI

Accademia Dimitri, aprile 2018, primo anno bachelor 3.jpg

Il Progetto „Embodiment, corpo e movimento: le Parole del corpo“ diretto da Annalisa
Maggiani propone anche quest’anno la Serie di Seminari, „Embodiment: La poetica del Corpo in Movimento“ che vede la partecipazione di Daniela Marcozzi ed Annalisa Maggiani

1. 18 Ottobre 18.30-21.30 Uhr „L´urgenza di Essere“ con Daniela Marcozzi
2. 13 November 18.30-21.30 Uhr „La comunicazione ” incorporata“: Rispecchiamento,
Risonanza ed Empatia“ con Annalisa Maggiani
3. 12 Dezember 18.30-22.00 Uhr „Embodiment: La poetica del Corpo in
Movimento“ Con Daniela Marcozzi e Annalisa Maggiani

Dopo il successo dei Seminari 2016 e 2017 volentieri presentiamo questo nuovo ciclo 2018.

Scopo dei Seminari

Scopo del Progetto é creare uno spazio interdisciplinare di ricerca e scambio sul tema
dell’embodiment in cui terapeuti espressivi, artisti, professionisti in materie scientifiche possano offrire il loro contributo e creare momenti di confronto e lavoro comune.

– Conoscere metodi per abitare il corpo, esperire la stretta unione tra sensazioni ed emozioni, ascoltare i segnali del corpo, stimare la nostra capacità empatica e ricettiva come mezzo di comunicazione, integrare queste esperienze nella quotidianità e nella propria pratica professionale.

– I seminari sono aperti a chi é ha interesse a contattare il linguaggio del corpo e l’embodiment, a terapeuti, educatrici e persone che lavorano in mestieri d´aiuto come anche a attori, performer danzatrici/i e artiste/i.
– Anche per coloro che non hanno esperienze di movimento! Prego portate indumenti
comodi!

 

Date e orari

Tutti gli incontri avranno luogo a S.U.S.I Frauenzentrum (indirizzo sotto il titolo di questo post).

1. Primo seminario 18 Ottobre 18.30-21.30 Uhr „L´urgenza di Essere“

Un nuovo training ispirato alla teoria della “Biochimica delle Emozioni” con Daniela Marcozzi. Ispirato dalla Biochimica delle emozioni e dalle neuroscienze, questo Workshop si basa sul progetto di ricerca che Daniela sta conducendo nell’ambito del Master of Arts in Artistic Research presso l’Accademia Teatro Dimitri, Verscio (Lugano), Svizzera.
Scopo é connettere la biologia delle emozioni con la prassi artistica, portare le neuroscienze in contatto con l’arte performativa. Il lavoro proposto trascende la categorizzazione fra arte e scienza ed esplora la naturale relazione che intercorre fra la biologia umana e l’espressione artistica, portando all’attenzione il fatto che l’emozione è un qualcosa di necessario alla sopravvivenza dell’uomo e della specie, e consiste in una manifestazione fisiologica e spesso visibile del nostro organismo. Questa stessa risposta fisiologica (emotiva) ha bisogno di energia a livello cellulare per essere attivata.
La nostra forma biologica è la nostra mitologia, ossia è l’insieme delle forme ed energie archetipiche che abbiamo ereditato dalla storia, dalla cultura, dalla famiglia, dall’ambiente, dalla natura circostante e che abbiamo incorporato secondo specifici pattern corporei (embodiment).

2. Secondo Seminario 13 November 18.30-21.30 Uhr „La comunicazione incorporata: Rispecchiamento, Risonanza ed Empatia“
Con Annalisa Maggiani

Nel laboratorio faremo esperienza del rispecchiamento, della risonanza,
faremo  esperienza pratica della danza tra sé ed il mondo che trova le sue radici nei neuroni a specchio e crea empatia. Attraverso i neuroni a specchio apprendiamo infatti dall’altro posture e tensioni che ci comunicano gli stati interni dell’altro (A.Damasio) e di riflesso anche i nostri. Un metodo della danzaterapia é il „rispecchiamento“ incentrato sul riflettersi, il rispecchiarsi volto alla creazione di una relazione con Sé e l´altro.
La scoperta dei neuroni-specchio conferma questa intuizione: in noi tutti c’è la capacità di empatizzare con gli altri, sentirne le emozioni e intenzioni (Damasio).
Nel Seminario esperiremo attraverso il movimento e altri media espressivi- scrittura e disegno- l’incontro con l´altro e come la il nostro corpo possa farne tesoro traducendolo in nuove risorse per la nostra vita.
Ulteriori  Riferimenti: M.Chace, D.Winnicoot, A.Damasio, G.Rizzolatti-C.Sinigaglia

3. Terzo seminario 12 Dezember 18.30-22.00 Uhr „Embodiment: La poetica del Corpo in Movimento“
Con Daniela Marcozzi e Annalisa Maggiani

In questo Seminario esperienziale esploreremo in profondità la „terra“ del corpo in movimento: sentiremo le ambasciate, memorie, segnali del corpo trasferendoli in colore, disegno, coreografie e scene di teatro, esperiremo meglio l’embodiment, la poetica del corpo in movimento.

____________________________________________________________________________________________

 

Annalisa Maggiani, performer, danzatrice Butoh e improvvisazione, psicologa e Danzamovimento terapeuta (Art Therapy Italiana), MA in Art Psychotherapist (Goldsmiths College University of London), dott. in filosofia (uni Pisa), docente a Campus Naturalis (Berlin-Leipzig), VHS Kreuzberg- Friedrichshain. La sua ricerca é volta a creare ponti e connessioni tra l´approccio creativo, espressivo performativa e terapeutico.

Daniela Marcozzi, artista libero-professionisa direttrice teatrale, educatrice e ricercatrice, Master in Biologia. Ha studiato danza contemporanea, teatro corporeo (Grotowski) e ha fondato a Berlino la compagnia “Marcozzi Contemporary Theater”. All´interno del suo Master of Arts in Artistic Research all´Accademia Teatro Dimitri a Lugano realizza un metodo di Training che unisce le scienze biologiche e l´arte espressiva.

 

Vi aspettiamo!

Lingue italiano e tedesco con Annalisa Maggiani; italiano e inglese con Daniela Marcozzi

Per iscrizioni scrivete a assosalutare@gmail.com

Costi per Seminario

normale 25e

studenti, disoccupati e soci salutare 20e

 

_MG_8347 2.jpg

dmt (14).jpg

DEUTSCHE FASSUNG

Salutare e.V. @ SUSI Frauenzentrum

Workshop-Reihe „Embodiment: die Poetik der Körper in Bewegung“

1- 18 Oktober 18.30-21.30 Uhr „Der Drang nach dem Sein“ mit Daniela Marcozzi
2- 13 November 18.30-21.30 Uhr „ Die Verkörperte Kommunikation. Spiegelung,
Resonanz und Empathie“ Mit Annalisa Maggiani
3- 12 Dezember 18.30-22.00 Uhr „Embodiment: die Poetik der Körper in Bewegung“ Mit Daniela Marcozzi e Annalisa Maggiani

Workshop-Reihe „Embodiment: die Poetik der Körper in Bewegung“
– Ziel der Seminar-Reihe ist es, unseren Körper zu bewohnen, den engen Zusammenhang zwischen Wahrnehmung und Gefühl zu erfahren, die Signale unseres Körpers zu spuren, unsere Rezeptivität und Empathie als Kommunikationsmittel zu schätzen. Diese Körper-Erfahrungen in den Alltag,im Arbeitsumfeld zu integrieren.

1.  18 Oktober 18.30-21.30 Uhr „Der Drang nach dem Sein“
mit Daniela Marcozzi

Inspiriert von der Biochemie der Gefühle und der Neurowissenschaft, basiert dieser Workshop auf dem künstlerischen Forschungsprojekt, das Daniela in der Accademia Teatro Dimitri, Lugano, Schweiz aktuell durchführt. Im Kontext dieses Workshops wird die Theaterarbeit auf Danielas biologische Recherchen treffen, um biologische Energien frei zu geben und diese im künstlerischen Ausdruck zu kanalisieren. Ziel ist, die Biologie der Gefühle mit der künstlerischen Praxis zu verbinden, die Naturwissenschaft mit dem
Ausdruckskunst zusammen zu bringen.

2. 13 November 18.30-21.30 Uhr „ Die Verkörperte Kommunikation. Spiegelung,
Resonanz und Empathie“ mit Annalisa Maggiani

Eine grundlegende therapeutische Technik, die in der TT angewandt wird, ist die empathische Spiegelung von Bewegungen reflektieren oder Anpassung durch Spiegeln, das die Non- Verbale Reflektion in eine beginnende Beziehung zieht.
Die neue Entdeckung der Neurowissenschaft, die Spiegelneurone bestätigt diese Intuition: Wir können uns in andere Menschen einfühlen, wir können ihre Gefühle und Absichten erspüren (A.Damasio). In der WS werden wird das erfahren und in Verbindung mit unserem Leben bringen.

3. 12 Dezember 18.30-22.00 Uhr „Embodiment: die Poetik der Körper in Bewegung“ mit Daniela Marcozzi e Annalisa Maggiani

In diesem gemeinsamen Selbsterfahrungs -Seminar werden wir das „Land“ des Körpers in Bewegung tiefer entdecken. Die Botschaften, das Gedächnis, die Signale des Körpers
wahrnehmen und Sie in Farbe, Bilder, Choreographie und Theater-Szene umsetzen : das
Embodiment, die Poetik der Körper in Bewegung“ erleben.

 

Annalisa Maggiani, Performerin, Psychologin, Tanz-Beweguns-Therapeutin, MA in Art Psychotherapist (Goldsmiths College University of London), Dipl. Philosophin (Universität von Pisa). Dozentin im Campus Naturalis (Berlin), VHS Kreuzberg-Friedrichshain, Tänzerin- Choreografin Schwerpunkt Butoh und Improvisation. Sie gibt im S.U.S.I. Frauenzentrum psychologische Beratung in italienischer Sprache und leitet interkulturelle Tanztherapie- Gruppen.

Daniela Marcozzi, freiberufliche Künstlerin, Theaterleiterin, Erzieherin und Forscherin, Masterabschluss in Umweltbiotechnologie. Sie lernt zeitgenössischen Tanz, körperliches Theater (auf der Basis von Grotowski), und gründet in Berlin das Unternehmen “Marcozzi Contemporary Theater”. Im Rahmen ihres Masterprogramms der Künstlerischen Forschung in der Accademia Teatro Dimitri in Lugano, Schweiz,
verwirklicht sie eine Trainingsmethode, die Biowissenschaften und Ausdruckskunst zusammenführt.

Die Seminare sind offen für Gedächnis alle Interessierten, sie sprechen sowohl Therapeutinnen , Erzieherinnen und Menschen die in Pflegeberufen arbeiten als auch Schauspielerinnen, Tänzerinnen und Künstlerinnen an. Vorerfahrungen in Bewegung sind nicht erforderlich. Bitte bequeme Kleidung mitbringen!

Sprache Italienisch und Deutsch mit Annalisa Maggiani; Italienisch und englisch mit daniela Marcozzi

Preis 1 Seminar 25e ; reduziert 20e

Anmeldung assosalutare@gmail.com

 

incontri sguardo[3]

LE NOSTRE FORMAZIONI // Laboratorio teorico-pratico: Sulle tracce della sapienza [ita]

angelo tonelli

Salutare e.V. in collaborazione con

Le Balene Possono Volare presenta

 

Laboratorio teorico-pratico: Sulle Tracce della Sapienza

 

Condotto da Angelo Tonelli, grecista, trainer di Ricerca del Sé con formazione junghiana.

Il laboratorio, della durata di 3 ore, prevede una introduzione allo sciamanesimo in generale e in particolare allo sciamanesimo greco, ai Misteri Eleusini, a Eraclito, Parmenide e Empedocle.

Le brevi conferenze saranno alternate da esercizi di rilassamento e respirazione, catarsi, meditazione, elicitazione di stati unificanti di coscienza. Particolare attenzione verrà dedicata alla versione semplificata del Tonglen, la pratica tibetana di pacificazione dei conflitti.

Il laboratorio é ad offerta libera (e’ in italiano ed e’ rivolto a tutti coloro che sono interessati a queste tematiche)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Angelo Tonelli, poeta, performer, regista teatrale, trainer di ricerca del Sé con formazione junghiana è tra i massimi studiosi e traduttori italiani di classici greci. Presidente della Associazione Culturale Arthena e della omonima Scuola di Arti e Mestieri, Direttore Artistico di Altramarea, Rassegna Nazionale di Poesia Contemporanea e di Argonauti nel Golfo degli Dei e di MythosLogos, festival internazionale dedicato alla sapienza, arte, filosofia della Grecia Antica, e degli eventi ,multimediali Apua, Festa dionisiaca e celtica delle Alpi Apuane, e Mythos, Festa di fine estate, rispettivamente sul Monte Sagro, nelle Alpi Apuane, e a Sarzana, nella Fortezza Firmafede.

Di recente pubblicazione Sulle tracce della Sapienza (Moretti e Vitali editore 2009), un libro in cui sintetizza trenta anni di ricerche sulla sapienza presso i Greci, in Oriente, in Jung e in Eliot; il primo volume, Parmenide Zenone, Melisso, Senofane di Le parole dei Sapienti, in sette volumi per Feltrinelli, sul pensiero dei sapienti greci preplatonici; Sperare l’insperabile. Per una democrazia sapienziale (Armando 2010); l’edizione Bompiani con testo greco a fronte di Tutta la tragedia greca già pubblicato con Marsilio (2011): per la prima volta al mondo un unico Curatore insieme filologo drammaturgo e poeta pubblica edizione con testo a fronte, introduzioni, note di tutti e tre i tragici greci; Le lamine d’oro orfiche con Tallone editore (2012); Eleusi, Orfismo. Misteri e tradizone iniziatica greca (Feltrinelli 2015); Seminare il possibile: democrazia e rivoluzione spirituale (Alboversiorio 2015); Guardare negli occhi la Gorgone: piccolo vademecum per attraversare le paure (Agorà 2016); Sulla Morte: considerazioni sul possibile Oltre (Le parole 2017)
Edizioni di classici: Oracoli caldaici, Coliseum 1993 – Rizzoli 1995 – Bompiani 2016; Eraclito, Dell’Origine, Feltrinelli 1993 e ristampa riveduta 2005; Properzio, Il libro di Cinzia, Marsilio 1993 (4 edizioni); T. S. Eliot, La Terra desolata e Quattro Quartetti, Feltrinelli 1995 (6 edizioni, con ristampa riveduta per il 2005); Seneca, Mondadori 1998; Zosimo di Panopoli, Coliseum 1988, Rizzoli 2004; Eschilo, tutte le tragedie, Marsilio 2000 (vincitore Premio Città dei Trulli per la traduzione); Empedocle, Origini e Purificazioni, Bompiani 2002; Sofocle, tutte le tragedie, Marsilio 2003. Euripide, tutte le tragedie, Marsilio 2007. I lavori sui tragici sono raccolti in un unico cofanetto di 1750 pagine: Tutta la tragedia greca, Marsilio 2007.
Opere di poesia: Canti del Tempo (vincitore premio Eugenio Montale), Crocetti 1988; Dell’Amore, Abraxas 1994; Dall’Ade, Abraxas 1995; Poemi per l’era dell’Acquario, Abraxas 1996; Della morte, Abraxas 1997; Frammenti del perpetuo poema, Campanotto 1998; Alphaomega, variazioni per violino e voce, Abraxas/Keraunós 2000; Poemi dal Golfo degli Dei/Poems from the Gulf of the Gods, Agorà 2003; Canti di apocalisse e d’estasi, con appendice di traduzioni in inglese, tedesco, ungherese, latino (Campanotto 2008, vincitore assoluto Premio Città di Atri; menzione d’onore premio Lorenzo Montano 2009). Tra la letteratura critica sulla sua opera poetica si segnalano giudizi positivi sulla sua opera in lettere di Vittorio Sereni (non datata) e di Attilio Bertolucci (6/ 2/1988); M. Bacigalupo, Angelo Tonelli, un neoromantico poeta estivo, “Il Secolo XIX”, 22/10/1998; S. Crespi, L’eterno canto dell’amore là dove stridono i gabbiani, “Il Sole 24 ore”, 10/07/1988 e Il frammento e il perpetuo, “Il Sole XIV ore” 12/7/1998; G. Galzio, Angelo Tonelli, in G. Galzio, a cura di, Gli Argonauti. Eretici della poesia per il XXI secolo, Milano, Archivi del Novecento, 2001, pp. 199-202. E. Grasso, Nota su Canti del tempo, “Cenacoli esoterici”, 4, 1989 (Benevento, Ripostes); J. Marban, Closing Remarks in M. Maggiari, a cura di, “The Waters of Hermes”, II, Agorà, La Spezia 2002; S.Verdino, Angelo Tonelli, in S. Verdino, a cura di, La poesia in Liguria, Forum – Quinta generazione, Forlì 1986; M. L. Vezzali, Peregrinare nella luce, “Steve 21. Rivista di poesia”, Edizioni del Laboratorio, Modena autunno 2000. Tra i testi filosofici si segnalano: Apokalypsis, pensieri intorno all’ apocalissi in atto nel pianeta Terra. E altro; Il dio camaleonte (Abraxas 2009) Opere teatrali: Apokálypsis, 1995; Katábasis, 1996; Máinomai, 1997; Mysterium, 1998; Eleusis, 1999; Drómena, 2000; Alphaomega, 2002 (da Sette contro Tebe di Eschilo); New World Order, 2003; V.I.T.R.I.O.L.U.M. Alchimia per Edipo re 2004; Orghia, ovvero il trionfo della sapienza sul potere (da Baccanti di Euripide), 2005 e 2009; La terra desolata di T. S. Eliot, 2005; Orestea, 2006; Alcesti, mysterium mortis mysterium amoris, 2007; Antigone, ovvero la legge del cuore contro la logica spietata del potere, 2008; Baccanti, 2009; Christus rediens, 2009. Baccanti, 2010, Orestea, 2011; Medea, 2012; Sette contro Tebe, 2013.

Premi ricevuti: Eugenio Montale; Città di Atri, segnalato al premio Lorenzo Montano per la poesia; Città dei Trulli, segnalato premio Monselice per la traduzione; Lerici Pea per l’opera complessiva; Dante Alighieri per l’edizione dei tragici greci; Eugenio Montale fuori casa per Letteratura e Giornalismo.

 

La suggestiva location che abbiamo trovato per l'evento, la Regenbogenfabrik
La suggestiva location che abbiamo trovato per l’evento, la Regenbogenfabrik

LE NOSTRE FORMAZIONI – Il Rechtskurs 2018. Seminario sui nuovi aspetti legali della professione

Deutsche Fassung : Seminar_14.06.2018_deut_Degano Kieser_Salutare

IMG_2423

Associazione per la salute mentale

“Salutare e.V.” presenta:

 

Corso di base sugli aspetti legali e istituzionali

delle consulenze psicologiche, degli interventi di sostegno psicosociale

e della professione di “Heilpraktiker für Psychotherapie”

susi

@ S.U.S.I. Frauenzentrum – Berlino

Seminario  14.06.2018   –   h18.30

“Il circuito della domanda e dei servizi per adulti:
le nuove leggi e i loro effetti nella prassi del lavoro di counselling.”

docente: dr. Md. MpH LUCIANA DEGANO KIESER

 

Questo corso si rivolge a chi desidera esercitare la professione di “Heilpraktiker für Psychotherapie“- sia part time che come attività principale – così come a psicologi, pedagogisti e assistenti sociali impegnati in Germania nel campo terapeutico, sociale o, in generale, in una professione d’aiuto. Ma va considerato anche se siete operatori di base aspiranti a titoli, con un background di emigrazione. L’obiettivo principale del corso é di trasmettere nozioni di base del sistema sanitario e sociale tedesco e dei ruoli professionali sopra elencati per l’esercizio della propria attività terapeutica, di consulenza o socio-assistenziale in Germania.

Come gli anni scorsi (attiva dal 2015) l’iniziativa si svolge nel centro S.U.S.I.nella Innsbrucker Straße 58, terzo piano a sinistra (U7 e U4 Bayerischer Platz).

Obiettivi:

Obiettivo principale del corso è introdurre i partecipanti alle conoscenze legali di base da integrare con le proprie competenze professionali. Inoltre fornisce informazioni sulla cornice istituzionale del circuito dei servizi psichiatrici e psicosociali, con particolare riferimento alle recenti riforme e alle conseguenze per le pratiche di counseling e supporto psicosociale.

Numero di partecipanti:

Fino a 20 partecipanti.

Metodo:

Lezione frontale, lavoro individuale e di gruppo, discussioni plenarie, Presentazione PowerPoint, materiale video-didattico, articoli, bibliografia.

Struttura:

Il seminario comprende quattro ambiti tematici, suddivisi in una parte generale e in una specifica.

La parte introduttiva generale comprende 4 moduli, che saranno riassunti:

  1. Introduzione (Sozialgesetzbuch (SGB) I bis XII; offerte ambulatoriali e ospedaliere)

  2. Ambito professionale (Psychotherapeutengesetz, Heilpraktiker-Gesetz, obblighi professionali)
  3. Assistenza a persone con sofferenza mentale (PsychischKrankeGesetz (PsychKG))

  4. Invalidità, Diritto assistenziale, Diritto penale (Geschäftsunfähigkeit, Betreuungsrecht, Strafrecht (StGB))

La parte specialistica comprende 1 ulteriore modulo:

     5. Intervento di Crisi

Docente:

Dr. med Univ. Trieste Luciana Degano Kieser, Master of Public Health (MPH).

Durata:

dalle 18.30 alle 21.00 

Giornata:

14 giugno 2018

Lingue: tedesco, italiano (su richiesta anche inglese).

Costi:

30 Euro per partecipante, 20 Euro ridotto per studenti e disoccupati.

Per soci dell’Associazione “Salutare e.V.”: 20 Euro per partecipante, 10 Euro ridotto

per studenti e disoccupati.

Per iscrizione:

mail a assosalutare@gmail.com

Deutsche Fassung Seminar_14.06.2018_deut_Degano Kieser_Salutare

Luciana